L’Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale intende promuovere e diffondere la riflessione metodologica e teorica, la collaborazione scientifica e lo sviluppo di pratiche, risorse e strumenti condivisi nel campo dell’informatica umanistica e nell’uso delle applicazioni digitali in tutte le aree delle scienze umane, nonché promuovere inoltre la riflessione sui fondamenti umanistici delle metodologie informatiche e nel campo delle culture di rete.

Gen 092013
 

Come annunciato l’Associazione sta per avviare la pubblicazione di una rivista scientifica elettronica e Open Access.

La testata si intitolerà Umanistica Digitale ed è nostra intenzione renderla il principale e più autorevole luogo di dibattito e riflessione sulle Digital Humanities in Italia oltre che una importante vetrina internazionale del notevole livello della ricerca italiana nel nostro campo.

Un aspetto fondamentale per il raggiungimento di questi obiettivi, oltre che per l’accreditamento della rivista ai fini delle procedure di valutazione, è costituito dall’adozione di una rigorosa prassi di selezione delle pubblicazioni basata sulla peer review. Chiediamo dunque a tutti i soci e in generale a tutta la comunità degli studi delle DH di partecipare a questo progetto proponendosi come membri del comitato dei reviewers.

Tutti coloro che intendono proporsi direttamente o segnalare eventuali candidati sono invitati ad inviare (o sollecitare l’invio) di un breve CV, dove siano indicati chiaramente gli ambiti di interesse scientifico, in modo da consentire alla redazione una consapevole assegnazione dei lavori sottoposti per la pubblicazione.

Le candidature e il CV devono essere inviate direttamente all’indirizzo e-mail di Fabio Ciotti, direttore editoriale per la durata del mandato del consiglio direttivo:
fabio.ciotti@uniroma2.it.

Sorry, the comment form is closed at this time.