L’Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale intende promuovere e diffondere la riflessione metodologica e teorica, la collaborazione scientifica e lo sviluppo di pratiche, risorse e strumenti condivisi nel campo dell’informatica umanistica e nell’uso delle applicazioni digitali in tutte le aree delle scienze umane, nonché promuovere inoltre la riflessione sui fondamenti umanistici delle metodologie informatiche e nel campo delle culture di rete.

Lug 032015
 

Il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari Venezia, in collaborazione con  l’École Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL), promuove il

MASTER di I livello nelle DIGITAL HUMANITIES, il settore emergente che interseca informatica e scienze umane e sociali.

Attraverso il nuovo Master, tra i primi nati in Italia, è possibile acquisire le capacità tecniche, professionali e di ricerca per la creazione, lo sviluppo e l’uso di strumenti informatici nell’ambito della ricerca, dell’insegnamento e delle professioni relative alla gestione di beni culturali in musei, biblioteche, archivi, mostre ed esposizioni.

I temi trattati, attraverso una combinazione di capacità tecnologiche e prospettive critiche, andranno dalla creazione e l’utilizzo di database, alla digitalizzazione e rielaborazione di documenti; dal data mining ai 3D renderings, alle tecniche di GIS storico.

Per maggiori informazioni: http://www.unive.it/master-dh.

oppure: didattica.dsu@unive.it.

Scadenza per la presentazione delle domande di ammissione: 1 settembre 2015.

Sorry, the comment form is closed at this time.