L’Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale intende promuovere e diffondere la riflessione metodologica e teorica, la collaborazione scientifica e lo sviluppo di pratiche, risorse e strumenti condivisi nel campo dell’informatica umanistica e nell’uso delle applicazioni digitali in tutte le aree delle scienze umane, nonché promuovere inoltre la riflessione sui fondamenti umanistici delle metodologie informatiche e nel campo delle culture di rete.

Gen 182015
 

Care amiche e cari amici,

mi rivolgo a tutti voi, sia coloro che sono già soci sia coloro che lo sono stati sia coloro che non hanno ancora mai aderito e che ci seguono da lontano.

Siamo tutti consapevoli che le Digital Humanities sono un settore estremamente promettente, che in Italia però sta tardando ad emergere, in particolare nei termini di un riconoscimento disciplinare e quindi accademico.

Nel 2011 abbiamo fondato l’Associazione Informatica Umanistica e Culture Digitali proprio per contribuire ad una riflessione critica sul tema e a una concreta attività di promozione e valorizzazione, anche in sede istituzionale. In questi anni abbiamo ottenuto importanti risultati, sia a livello nazionale sia internazionale. Credo tuttavia che sia necessario un ulteriore salto di qualità.

Se condividete l’urgenza di un riconoscimento anche in Italia – in una prospettiva di respiro internazionale – di questo ambito di studi e ricerche, l’esigenza di una valutazione seria e rigorosa ma competente e informata del lavoro scientifico di chi vi opera, e la necessità di garantire in particolare ai giovani interessati ad accostarsi al settore delle DH quelle prospettive accademiche e di ricerca che finora sono almeno in parte mancate, l’AIUCD ha bisogno del vostro appoggio e della vostra partecipazione.

Vi invito perciò a rinnovare la vostra adesione all’Associazione. Il modulo di iscrizione ad AIUCD può essere compilato online all’indirizzo:

http://www.umanisticadigitale.it/associazione/modalita-di-iscrizione-allassociazione/

Vi ringrazio per l’aiuto che vorrete fornire all’avanzamento della ricerca nel nostro settore e rimango a disposizione per ogni ulteriore contatto e per ogni iniziativa scientifica e didattica in cui AIUCD possa fornire il suo contributo.

Fabio Ciotti

Presidente AIUCD

Sorry, the comment form is closed at this time.