Fabio Ciotti

Apr 102014
 

Leggere scrivere e far di conto è un blog collettivo sponsorizzato dall’Associazione per l’informatica umanistica e la cultura digitale al fine di promuovere un dibattito su questi temi sia dentro che fuori dell’Associazione ed evitare la dispersione in una rete talmente vasta da far rischiare l’invisibilità anche a interventi molto interessanti. La visibilità che vorremmo ottenere riguarda anche un ambito più vasto, internazionale, in un settore disciplinare notoriamente dominato dal mondo accademico anglosassone. A questo scopo cercheremo di fare da ponte tra l’informatica umanistica italiana e le altre realtà che si stanno sempre più affermando a livello internazionale, attivando canali di comunicazione e di scambio bidirezionali. Da un lato cercheremo di tradurre in inglese (lingua franca dell’accademia) e, possibilmente, in altre lingue quelli che ci sembrano gli interventi italiani più significativi, dall’altro tradurremo in italiano interventi e articoli particolarmente rilevanti per le digital humanities.

Il blog è ospitato sulla piattaforma Hypotheses e il suo indirizzo è 

http://infouma.hypotheses.org/

La redazione del blog
  • Giorgio Guzzetta
  • Anna Maria Tammaro
  • Serge Noiret
  • Enrica Salvatori
  • Anna Maria Caprarelli
Apr 102014
 

AIUCD 2012L’Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale intende promuovere e diffondere la riflessione metodologica e teorica, la collaborazione scientifica e lo sviluppo di pratiche, risorse e strumenti condivisi nel campo dell’informatica umanistica e nell’uso delle applicazioni digitali in tutte le aree delle scienze umane, nonché promuovere inoltre la riflessione sui fondamenti umanistici delle metodologie informatiche e nel campo delle culture di rete.
AIUCD è un’organizzazione associata alla European Association for Digital Humanities (EADH) ed è con ciò rappresentata nella Alliance of Digital Humanities Organizations (ADHO)

Apr 102014
 

Terzo convegno annuale dell’AIUCD
La metodologia della ricerca umanistica nell’ecosistema digitale

 Scuola di Lettere e Beni Culturali

Università degli studi di Bologna
Via Zamboni 38 — 40126 Bologna

18-19 Settembre 2014

Invito all’invio di contributi

 

Il terzo convegno annuale della Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale – AIUCD 2014 – è dedicato al ruolo delle Digital Humanitiesnella ricerca delle discipline umanistiche.

L’informatica ha sollecitato una ridefinizione dei processi teorici e metodologici nelle scienze umane, contribuendo anche ad una ri-concettualizzazione dei saperi delle discipline tradizionali. Arte, archeologia, filologia, filosofia, linguistica, scienze del libro e del documento, storia, ma anche discipline sociali e della comunicazione si avvalgono dei metodi della computer science per formalizzare i rispettivi ambiti di ricerca, per innovare pratiche e procedure. Ne consegue una profonda ridefinizione dei paradigmi disciplinari.

Alcuni concetti come Semantic webLinked Open DataDigital libraries, archives and museumsinformation architecture, information visualization sono diventati elementi chiave anche della ricerca d’area umanistica. Ecco allora che diventa urgente un confronto fra la ricerca delle discipline tradizionali e leDigital Humanities, per analizzare punti di convergenza e innovare metodi e strumenti in una prospettiva interdisciplinare e multidisciplinare.

Si sollecitano pertanto contributi dedicati, ma non limitati, ai seguenti temi:

  • Digital Humanities e discipline umanistiche tradizionali;
  • concetti e metodi dell’informatica nella ricerca umanistica;
  • informatica e rinnovamento metodologico delle discipline tradizionali;
  • il mutamento dei paradigmi disciplinari.

I contributi da proporre (sotto forma di un abstract di max 1000 parole) saranno presentati nella seconda giornata del convegno. Gli abstract, in formato .pdf, debbono essere caricati attraverso EasyChair al seguente indirizzo: https://www.easychair.org/conferences/?conf=aiucd2014

La scadenza per la presentazione degli abstract al Comitato di programma è fissata per la mezzanotte del 12 28 maggio 2014. Tutti gli abstract saranno oggetto di valutazione organizzata dal Comitato di programma AIUCD. Informazioni sull’accettazione verranno comunicate agli autori entro il 9 giugno 2014.

Informazioni ulteriori sul convegno, sulla composizione del Comitato di programma e sulle modalità di registrazione saranno resi disponibili sul sito web del convegno all’indirizzo: http://aiucd2014.unibo.it/.

Mar 132014
 

I consigli direttivi delle due associazioni AIUCD e EADH sono lieti di annunciare che l’AIUCD (Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale) è ora ufficialmente un’organizzazione associata alla European Association for Digital Humanities (EADH) ed è con ciò rappresentata nella Alliance of Digital Humanities Organizations (ADHO).

I soci dell’AIUCD sono automaticamente anche soci dell’EADH e da ora godono, senza alcuna eccezione, dei medesimi diritti e dei medesimi vantaggi, quali gli sconti per l’iscrizione ai congressi, la possibilità di concorrere all’assegnazione di borse di studio, e così via.

Il modulo per la domanda di iscrizione all’AIUCD è disponibile sul sito dell’Associazione ( http://www.umanisticadigitale.it/ ). I soci attuali dell’EADH che desiderano diventare anche soci dell’AIUCD potranno richiedere la doppia affiliazione.

Dic 202013
 
Scadono il 7 gennaio i termini per le domande di iscrizione alla 6° edizione del Master in Edizione digitale (ufficialmente: Informatica del testo-Edizione elettronica) organizzato dalla sede di Arezzo dell’Università di Siena.  
 
Obiettivo formativo è la preparazione di figure professionali in grado di partecipare attivamente ai processi di produzione di libri e periodici elettronici (e-book, e-journal), di redazione digitale dei quotidiani, di archiviazione elettronica e di digitalizzazione libraria nelle biblioteche, oltre che di analisi informatica del testo ai fini della ricerca filologica e delle indagini di mercato. 
Si tratta di un anno di attività che comprende 6 mesi di lezioni ad Arezzo (in 9 moduli di una settimana ciascuno), almeno 3 mesi di stage nell’azienda o ente scelto e 2 mesi di lavoro individuale (sotto la guida di un tutor) all’elaborato elettronico finale. Le lezioni comrpendono informatica di base, data-base, web-design, codifica dei testi, editoria digitale, e-book, digitale scolastico, archivistica elettronica.
 
Le convenzioni di stage sono attivate con case editrici italiane (fra cui RCS, Mondadori, Loescher, Pearsons-Italia, Zanichelli, Casalini, Giunti, E-ducation.it), con aziende di digitalizzazione (come la GAP di Roma o Next 2.0 di Cortona) oltre che con biblioteche (Biblioteca Nazionale di Firenze, Biblioteca Apostolica Vaticana), con enti culturali (Fondazione Franceschini, Fondazione Rinascimento Digitale, SISMEL) e con aziende di web semantico (Quest.it, Expert System). 
 
A questi si aggiungono rapporti consolidati con importanti istituti di edizione digitale all’estero (come l’Ecole nationale des Chartes di Paris e il King’s College di Londra) e il patrocinio dell’Associazione italiana per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale.
 
Per informazioni consultare il sito www.infotext.unisi.it o scrivere a infotext.unisi.it.

Secondo convegno annuale dell'AIUCD: Ricerca collaborativa e piattaforme condivise per l'Informatica umanistica

 Commenti disabilitati su Secondo convegno annuale dell'AIUCD: Ricerca collaborativa e piattaforme condivise per l'Informatica umanistica
Ott 232013
 

11-12 Dicembre 2013

presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione
Università degli studi di Padova
Via Gradenigo, 6/B — 35131 Padova

DEADLINE POSTICIPATA!

PREMIO MIGLIOR ABSTRACT STUDENTE

Tutte le informazioni sul sito ufficiale del convegno: http://aiucd2013.dei.unipd.it
Continue reading »

The Linked TEI: Text Encoding in the Web TEI Conference and Members Meeting 2013: October 2-5, Rome (Italy)

 Commenti disabilitati su The Linked TEI: Text Encoding in the Web TEI Conference and Members Meeting 2013: October 2-5, Rome (Italy)
Set 192013
 

The Sapienza Università di Roma with its DigiLab Centro interdipartimentale di ricerca e servizi in cooperation with the AIUCD – Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale and the International Programme Committe welcome you to the 2013 International Conference and Members’ Meeting of the Text Encoding Initiative. This year’s theme is: The Linked TEI: Text Encoding in the Web.

The programme includes keynote lectures by Allen Renear (professor and interim Dean at GSLIS) and Marie-Luce Demonet (professor of French Renaissance literature and director of the Maison des Sciences de l’Homme Val de Loire), parallel sessions of papers, the annual TEI business meeting, a poster session/tools demonstration and slam, and special interest group (SIG) meetings. Abstracts for all the contribution are on-line.

  • Date: 2-5 October 2013
  • Venue: Sapienza University Rome, Facoltà di Lettere e Filosofia and Ex Vetrerie Sciarra

The Call for Papers, Panels and Posters and the Call for Workshops are closed. Thanks to all of you for submitting proposals.

Registration interface for partecipants is open and available via TEI Conference ConfTool site.

Detailed information about Hotels are at your disposition in the Local Info>Accomodation page.

Hope to meet you all in Rome!

Day of DH 2013

 Commenti disabilitati su Day of DH 2013
Mar 052013
 

A Day in the Life of the Digital Humanities (Day of DH) is an open community publication project that will bring together scholars interested in the digital humanities from around the world to document what they do on one day.  This year, Day of DH will take place on April 8th. The goal of the project is to create a web site that weaves together a picture of the participant’s activities on the day which answers the question, “Just what do digital humanists really do?” Participants  document their day through photographs and text, all of which is published on a community online platform (which, for this year, lives at dayofdh2013.matrix.msu.edu). Both during and after the day, people are encouraged to read and comment on their fellow participant’s posts.  Eventually, all the data will be grouped together, undergo some light semantic editing, and released for others to study. We hope that, beyond the original online publication, the raw data will be of use to those interested in further visualization or digital community ethnographic research.

Anyone who considers themselves as being part of the Digital Humanities community (by any definition) is invited to participate, write, share, and comment: http://dayofdh2013.matrix.msu.edu/

TEI Conference 2013. Call for papers

 Commenti disabilitati su TEI Conference 2013. Call for papers
Feb 172013
 

Call for Papers, Posters and Panels

The Linked TEI: Text Encoding in the Web
2013 Annual Conference and Members’ Meeting of the TEI Consortium, 2-5 October 2013 – Università La Sapienza, Rome, Italy
* Deadline for submissions: March 30, 2013
* Workshop dates (tentative): 30 September – 2 October 2013 (see separate call)

The Programme Committee of the 2013 Annual Conference and Members Meeting of the Text Encoding Initiative (TEI – http://www.tei-c.org) Consortium invites individual paper proposals, panel sessions, poster sessions, and tool demonstrations particularly, but not exclusively, on the theme, broadly conceived, The Linked TEI: Text Encoding in the Web.

Conference website: http://digilab2.let.uniroma1.it/teiconf2013/

Continue reading »